Stampa
Visite: 166

Dopo aver annunciato il rafforzamento del network estivo sulle rotte transatlantiche, ora American lancia i voli senza quarantena sulla New York-Milano.

Dal 4 aprile, infatti, i passeggeri che viaggiano su voli operati da American Airlines da New York Jfk a Milano Malpensa possono evitare il periodo di quarantena, grazie al sistema dei doppi tamponi.

Prima della partenza, i passeggeri devono dimostrare di avere un test Covid-19 negativo. Sulla base delle attuali normative italiane, poi, i passeggeri in arrivo a Milano effettuano un ulteriore test rapido in aeroporto e, a fronte di un esito negativo, evitano l’obbligo di quarantena. American opera un volo giornaliero da Malpensa a New York con aeromobili Boeing 777-200 che offrono ai passeggeri tre esperienze di viaggio: Flagship Business, Premium Economy e Main Cabin.

American, si aggiunge quindi a Delta e Alitalia che già hanno iniziato ad operare i voli da Roma e Milano verso gli Usa in modalità Covid tested.

«La sicurezza dei passeggeri e del personale è la nostra priorità assoluta – ha dichiarato Tom Lattig, vp Emea sales di American – Durante l’ultimo anno abbiamo fatto importanti passi avanti per viaggiare in sicurezza, lavorando a stretto contatto con le autorità locali e internazionali per stabilire protocolli di viaggio adeguati. I protocolli sanitari di American, unitamente a quelli dei nostri partner aeroportuali di qualità come Milano Malpensa, garantiscono la sicurezza e la tranquillità dei nostri passeggeri durante tutto il viaggio».

Per Andrea Tucci, vp aviation business development di Sea: «Nei nostri aeroporti abbiamo anche sviluppato una tecnologia touchless per garantire un modo di viaggiare più sicuro, igienico e semplice finché non saremo usciti da questa crisi senza precedenti. I nuovi voli Covid tested sono un fondamentale passo verso la ripresa del traffico aereo».

 

Fonte https://www.lagenziadiviaggi.it/