Travel Guide

Si chiama Soberana 02 il vaccino che, a Cuba, sta entrando nella fase 3 di sperimentazione clinica.

Una volta approvato - si suppone ad aprile -, oltre a essere disponibile per tutti gli 11 milioni di abitanti dell’isola lo sarà gratuitamente anche per i turisti che sceglieranno Cuba come meta delle loro vacanze.

«Non siamo una multinazionale che considera una priorità il profitto finanziario, il nostro obbiettivo è creare salute», ha detto Vicente Vérez, direttore dell’Istituto Finlay, casa produttrice – statale – di Soberana 02 aggiungendo che la distribuzione commerciale «avrà una strategia umanitaria».

Il direttore lo ha dichiarato in un programma tv, in cui ha spiegato che potrebbero essere necessarie tre inoculazioni, ma che è così fiducioso nel buon esito dell’ultima fase di sperimentazione, che entro aprile è prevista la produzione delle prime 100mila dosi. Dopo questo primo step, come riporta l’agenzia Prensa Latina, Cuba è pronta a produrre fino a 100 milioni di dosi di siero per raggiungere l’immunità di gregge, per i turisti e tutte le nazioni interessate.

Se tutto andrà come previsto, Cuba diventerà presto Covid-free e torneranno i viaggiatori, anche per essere vaccinati evitando così la trafila attuale che prevede quarantena e test (a spese proprie) per tutti i non residenti che arrivano sull’isola.

Oltre a Soberana 02, l’Instituto Finlay sta sviluppando il vaccino Soberana 01, in Fase II di sperimentazione clinica. Il Centro de Ingeniería Genética y Biotecnología cubano sta inoltre testando altri due vaccini: Abdala e Mambisa.

   

 

 

foto: Canva pro

 
 

Orari e Contatti

Lunedì - Venerdi

09:30 - 12:30 / 15:30 - 19:00

Sabato

10:00 - 12:30

Emergenze in viaggio:

+39 3478028030